Educazione Ambientale

Tra le attività di maggior peso svolte dall’Area Marina Protetta Capo Caccia – Isola Piana, l’Educazione Ambientale riveste un ruolo di grande importanza. Il Ministero dell’Ambiente punta molto sulle azioni di educazione portate avanti soprattutto con le nuove generazioni e l’AMP algherese sin dal 2004 (l’affidamento in gestione al Comune di Alghero è del marzo 2003) ha costruito diversi progetti che hanno consentito di portare direttamente nelle scuole, solo della città prima e di diversi Comuni della Sardegna poi, i temi della tutela dell’ambiente marino.

Il successo si rinnova e accresce di anno in anno, con diverse centinaia di bambini e bambine delle scuole elementari, ma anche ragazzi delle scuole medie e superiori, che svolgono in classe e sul campo le attività programmate.

La possibilità di conoscere l’ambiente marino dell’AMP, tra i più noti e amati da milioni di turisti, non ha solo lo scopo di migliorare le scarse informazioni a disposizione degli studenti, ma anche di sensibilizzarli al rispetto degli ambienti che spesso sono frequentati con i loro genitori o con gli amici durante l’estate. La consapevolezza dell’importanza del mare per la vita dell’uomo e l’equilibrio del pianeta, spinge a tenere comportamenti compatibili con la fruizione dell’ambiente e agevola la conservazione dello stesso. Le azioni di educazione ambientale sono svolte anche durante l’estate direttamente sulle spiagge, informando i frequentatori della presenza di un’area marina protetta e delle attività da essa svolte.